Stand e tour

ACCESSO: per accedere a tutte le attività di  Montelibretti è necessario effettuare una REGISTRAZIONE presso il sito. Tutti i laboratori, per ragioni di sicurezza, hanno un numero limitato di accessi, pertanto richiediamo una PRENOTAZIONE specifica, che potrà essere effettuata in loco presso l'Infopoint dedicato, presentando il CODICE di REGISTRAZIONE e secondo le disponibilità del momento. 

I posti disponibili e turni di partenza sono segnalati accanto ad ogni laboratorio, si invitano i visitatori a presentarsi almeno 10 minuti dell'inizio di ogni laboratorio.

sei già registrato ?

1) Biosensori per la tutela dell'ambiente

Nella nostra società vi è una crescente richiesta di strumenti analitici semplici, rapidi, efficienti e affidabili per il monitoraggio di inquinanti quali pesticidi e metalli pesanti al fine di tutelare la

sostenibilità ambientale. I biosensori trovano un'ampia  applicabilità in questo settore. I biosensori per l’ambiente sono strumenti analitici costituiti da elementi di riconoscimento biologici/chimici (aptameri, enzimi, anticorpi, cellule) integrati in sistemi di trasduzione del segnale (ottici, elettrochimici, termici, piezoelettrici). Tali sistemi diagnostici sono molto versatili e

facilmente adattabili ad una analisi “multiplexed” mirata alla rivelazione simultanea di più target in diverse matrici quali acqua potabile e acqua di superficie (fiumi, laghi).

Orario 17.00 – 21.00 partecipazione libera età per tutti.

2) Da Idrogeno a Oganesso: viaggio nel nostro universo.

Mostra divulgativa sulla tavola periodica degli elementi chimici,

realizzata dagli studenti del Liceo Scientifico G. Peano di Monterotondo nell'ambito del Progetto di Alternanza Scuola Lavoro presso l'Istituto di Cristallografia. I ragazzi illustreranno i poster da loro realizzati e svolgeranno alcune presentazioni, arricchite da semplici dimostrazioni didattiche

di chimica.

Orario 17.00 – 20.00 partecipazione libera età per tutti.

3) Biostampa 3D di tessuti umani per la Medicina Rigenerativa

Grazie all'integrazione della tecnologia delle cellule staminali pluripotenti indotte (iPSC), i biomateriali, e la biostampa 3D è possibile generare tessuti umani paziente specifici, per applicazioni di medicina rigenerativa e per lo screening i nuovi farmaci.

Orario 17.00- 21.00 partecipazione libera età per tutti

4) Definizione di immagini in 2D e 3D mediante nanotomografia

La Microtomografia Tridimensionale a scansione Computerizzata ( MicroCT) è una tecnica di Imaging Molecolare (IM) che utilizza i raggi X per creare sezioni trasversali di un campione fisico e ne sviluppa un modello virtuale tridimensionale in maniera non distruttiva, con una risoluzione spaziale dell'ordine dei micrometri.

Orario 17.00 – 21.00 partecipazione libera età per tutti

5) CNR@SCHOOL

Iniziative divulgative degli Istituti dell'Area della Ricerca di Roma 1 del Consiglio Nazionale delle Ricerche per le scuole.

I docenti in visita agli stand sarà possibile incontrare i ricercatori per progettare nuove iniziative.

Orario 17.00 – 20.00 partecipazione libera età per tutti

6) Da rifiuto a risorsa

I rifiuti alimentari sono solo scarti? No! Tramite un processo biologico, chiamato digestione anaerobica, possono essere trasformati in fertilizzanti per terreni ed energia (metano!). Si possono produrre fino a 70 litri di metano per kg di rifiuto, grazie a gruppi microbici capaci di degradare la sostanza organica dei rifiuti. Da un punto ambientale, la digestione anaerobica è considerata una delle opzioni più virtuose poiché ha il triplice vantaggio di 1) limitare le emissioni in discarica; 2) generare energia e 3) riciclare materiale organico e nutrienti al terreno. Da anni l'IRSA è impegnata in ricerche su tecnologie per valorizzare il contenuto organico degradabile di scarti e rifiuti delle cucine/mense per trasformarli in energia e materia rinnovabili. I visitatori potranno assistere dal vivo ad una dimostrazione del processo, osservando come dai rifiuti alimentari prodotti nella nostra mensa si può arrivare a produrre biocombustibile.

Orario 17.00 – 21.00 partecipazione libera età per tutti

7) Tour scientifico sull’inquinamento atmosferico

Il tour scientifico è un percorso esperienziale e conoscitivo sul tema ambientale dell’inquinamento atmosferico, volto a coinvolgere il pubblico in generale (famiglie, ragazzi, bambini) e a sensibilizzarlo sui principali inquinanti dell’aria e sui loro effetti sulla salute, informandolo sulle tecniche di campionamento e di misura e coinvolgendolo attraverso l’esperienza diretta con piccoli esperimenti di monitoraggio in tempo reale e giochi adatti a ragazzi e a bambini.

Orario 17.00 – 21.00 partecipazione libera età per tutti.